Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Pippe Mentali / Estrogeni, gli ormoni della verità

Estrogeni, gli ormoni della verità

Avete presente la sindrome premestruale??

Quei dieci giorni della vostro mese in cui tutto è attorniato da una patina grigia, in cui il vostro corpo guadagna improvvisamente 2 kg e nei posti sbagliati e qualsiasi telefilm vi fa piangere come una adolescente?

È inutile che fingiate che sia una chimera, ce l’hanno tutte le donne è normale e per fortuna si cura.

La mia questo mese l’ho superata da poco, ammetto che è stata particolarmente intensa, avrei morso la metà della gente con cui mi interfacciavo con lo stesso di risultato di un cobra reale.

Ho seriamente pensato di avere del veleno nelle tonsille.

Gli uomini generalmente dicono che “in quei giorni” non ci si deve parlare, è meglio assecondarci e non prendere posizioni perché diamo di matto.

10492570_10152324293198768_5283601580989385843_n

Ci ho riflettuto a lungo, che andiamo di matto è un dato di fatto, ma io non credo che sai perché siamo irascibili, semplicemente credo che gli estrogeni portino ad abbassare la nostra soglia di menzogna.

Già, perché 89% della nostra vita sociale è fatta da menzogne e non dite di no, sorridiamo anche quando le battute non ci fanno ridere, assecondiamo comportamenti pazzi della gente che lavora con noi (tranne i miei soci) diciamo ad amiche cozze che stanno bene, troviamo iperboli per dire che una cosa non ci piace e ingoiamo ogni qual volta il nostro “significant other” ci fa incazzare. Il fatto è che in quei 10 giorni non ci va proprio di fingere, la nostra reazione è quella che avremmo se non condizionassimo ogni volta il nostro comportamento. Se mi rispondi in modo scortese, perché stai pieno di lavoro a me non me ne frega niente, e io in quei 10 gg nn “comprendo” mi rode e basta e poi ti tengo pure il muso e tu devi capire perché; tanto lo so che lo capisci perché, altrimenti nn ti farebbero fare cose così complicate in ufficio no? A noi Harry ti presento Sally ci fa piangere sempre è solo che in quei giorni abbiamo il coraggio di mostrarlo e soprattutto l’aspetto masochistico che ci impone di farcelo vedere per la 300 esima volta, perché forse esiste ancora una scena che non sappiamo a memoria in due lingue.

Poi la domenica più gratificante è quella passata sul divano con una coppa senza fine di gelato di Romoli, anche se gli altri 3 week end dovremmo essere esaltate all’idea di un brunch vegano al Margutta!

Insomma noi siamo così, dolcemente complicate e soprattutto emotive e fragili solo che per 21 giorni al mese ci travestiamo da wonder woman!

Quindi, amici maschi, invece di lamentarvi che per 10 giorni al mese siamo irascibili, ringraziate il vostro Dio che per gli altri 20 fingiamo con il sorriso.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top