Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Europa / Italia / Palermo: Mostra di Botero a Palazzo dei Normanni

Palermo: Mostra di Botero a Palazzo dei Normanni

Il Palazzo Reale, conosciuto anche come Palazzo dei Normanni, è una delle tappe immancabili per chi è alla sua prima visita a Palermo. Il monumentale edificio, infatti, è uno dei tesori della città, a sua volta scrigno di inestimabili opere d’arte.

Il palazzo, che sorge nel nucleo più antico di Palermo, ha origini antichissime. Infatti, in questo luogo, la prima costruzione di una fortezza fu avviata all’epoca del dominio arabo, anche se fu con i Normanni che il complesso venne convertito in palazzo, trasformandosi in centro del potere del re. Proprio al periodo normanno risale la realizzazione di quello che viene considerato il capolavoro del palazzo (o meglio della città): la Cappella Palatina, qualcosa di unico nel suo esprimere l’incontro e il dialogo tra religioni e culture differenti. A quest’incredibile opera d’arte, infatti, contribuirono artisti e artigiani di origine non solo latina, ma anche bizantina e islamica. Il soffitto, ad esempio, fu realizzato dalle maestranze arabe: la struttura, interamente in legno, segue la tecnica denominata Muqarnas, tipica appunto dell’architettura musulmana. La cupola è invece decorata da spettacolari mosaici bizantini.

Plazzo dei Normanni - Palermo

Plazzo dei Normanni – Palermo

Il Palazzo dei Normanni, inoltre, è spesso sede di interessanti iniziative culturali. Per chi ha intenzione di viaggiare a Palermo questa primavera, fino al 21 giugno 2015 ci sarà la possibilità di visitare la mostra di Fernando Botero “Via Crucis. La Pasion de Cristo”, allestita nelle Sale di Duca di Montalto. Organizzata con la collaborazione del Museo de Antioquia, l’esposizione raccoglie 27 dipinti a olio e 34 disegni ispirati al tradizionale tema della Passione di Cristo. Pur non essendo religioso, il celebre artista colombiano ha deciso di esplorare questa tematica, prendendosi “la libertà di mescolare certe realtà latinoamericane con il tema biblico”. Si tratta di un’occasione davvero unica per osservare da vicino questo ciclo di opere – infatti la mostra, che ha già riscosso un notevole successo a New York, Medellin, Lisbona e Panama, avrà proprio a Palermo la sua unica tappa italiana.

È possibile combinare la visita alla mostra e al resto del palazzo reale (Cappella Palatina e Appartamenti Reali) in un unico biglietto, il cui costo intero è di 12 euro. In alternativa, si può acquistare l’ingresso solamente per Cappella Palatina e mostra di Botero, al costo di 10 euro. Per quanto riguarda invece l’organizzazione del soggiorno in città, sono da tenere d’occhio le proposte di portali come Expedia, che spesso uniscono voli e hotel a Palermo in pacchetti scontati, offrendo anche la possibilità di noleggiare un’auto in loco.

Cappella Palatina - Palermo

Cappella Palatina – Palermo

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top