Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Europa / Losanna meta insolita per un week end

Losanna meta insolita per un week end

State cercando una meta fuori dal comune per un week end in Europa? Andate a Losanna.

Anche in inverno, Losanna non è poi tanto fredda come si crede, sempre se nn c’è vento, si intende.

Molto facile da raggiungere, con il treno da Milano o con un aereo per Ginevra. Ginevra è facilmente collegata a Losanna, si può prendere il treno diretto dall’aeroporto (25€) o andare in centro con il bus 5 e poi dalla stazione Cornavin prendete il treno per Losanna (16€).

La città è davvero carina, piccola e accogliente. Il centro storico è una stradina in discesa che termina al Flon, una grande piazza con praticamente tutto! Ristoranti, caffè, pista di pattinaggio, discoteche e parcheggi!

La struttura che spicca di più è sicuramente la sua bellissima Cattedrale con alte guglie in perfetto stile svizzero anche secondo me la vera attrazione è la vista sul lago di Ginevra e le montagne di Evian in lontananza. Io sono napoletana e per me un panorama culmina con il mare, il mare da poesia a tutte le viste, ma devo dire che un enorme specchio d’acqua contornato da montagne innevate ti da l’effetto orizzonte che ti da il mare. Il tramonto sul lago di Ginevra si tinge di azzurro e lilla credo per l’effetto riverbero della neve.

Per gli amanti dello sport Losanna ospita il Comitato Olimpico Internazionale con annesso museo delle Olimpiadi, può essere una buona alternativa per passare un pomeriggio da sportivo passivo. Essendo una città molto ricca, come tutta la Svizzera del resto, è un ottimo luogo dove fare shopping. Il valore aggiunto lo da la vicinanza. Il centro è davvero piccolino, ma la quantità di boutique di alta moda è impressionante, potete trovare in 50 metri di strada tutto quello che avete appena visto sulle riviste di moda! Io sono più per il made in Italy, ma quello che mi ha fatto veramente andare in estasi è stato andare da Globus, praticamente il Cartier del cibo. Tutto quello che le vostre papille hanno sempre desiderato è un questo tempio del cibo. Ci sono scaffali per ogni pietanza, sale di tutto il mondo, senape fatta da tutte le manine di Francia, olii di ogni regione d’europa e poi non parliamo dei tripudi di pesce crudo e cioccolato vario! Ingrassi solo entrando!

Pur essendo una città molto piccola, la gente sa come vivere! La qualità della vita è davvero alta, c’è un melting pot niente male, puoi uscire con gente di ogni nazionalità e parlare tutte le lingue nella stessa sera.

Avete mai mangiato vietnamita in una baita di legno? A Losanna potete farlo, da Dalat.

Una baita dove invece della cioccolata calda, servono i gamberi saltati allo zenzero. Una cosa buonissima è un piatto di cui

assolutamente non so il nome, ma consiste in maiale alla menta o antra laccata accompagnata con verdura e spaghetti di soia, si adagia in una sfoglia di pasta di riso (tipo piadina gelatinosa) e si arrotola tipo kebab poi si immerge in una salsina piccante e gnam!! ne ho mangiati troppi!

Un posto divertente per pranzo è Nomade,

al Flon, il locale è davvero carino, buonissimi i gamberoni e la tartare di manzo, ma mi raccomando, siate puntuali. Ho scoperto a mie spese che in Svizzera sono effettivamente puntuali come dicono, la cucina generalemnte a pranzo chiude alle 14:00, se i vostri amici tardano di 5 minuti, nessuno mangia! Per fortuna Nomade ha anche un tapas bar ad orario continuato dove almeno non morirete di fame.

Siamo italiani, non dimentichimocelo mai la cunicna migliore è la nostra! quindi perchè non dedicare una sera alla cucina nostrana? o meglio a quella della mia terra: Napoli.

Gigio’s ad Av. de Mon Repos 14, un ristorante super tradizionale napoletano.

oltre ad avere il pizzaiolo di Brandi (e scusate se è poco) ha uno chef pazzesco! fa anche pasta e fagioli con le cozze e la genovese! cosa volete di più? ah dimenticavo il pasticciere siciliano fa i cannoli fatti a mano! Sono ingrassata mille kili!

Il brunch della domenica mattina al LP’s il bar del Palace Hotel,

detta così  può sembrare troppo formale invece no! Il posto è molto accogliente e semplice e fanno i cheese burger più buoni di sempre, e detto da una che non mangia panini è importante! Anche le patatine alla paprika sono mondiali, si sciolgono in bocca.

I miei amici di Losanna mi hanno illustrato la movida notturna e devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita!! Il pre discoteca si fa al Punk che per i miei standard sarebbe in se stesso una serata! Il locale è un po’ retrò con lampadari di cristallo, divani in velluto e alle pareti quadri simil rinascimentali. La musica è commerciale, ma secondo me è l’unica con la quale balli e ti diverti (considerando che io nn prendo pilloline colorate), l’ambiente è molto vario, è sicuramente un posto dove vanno tutti gli expat di Losanna quindi molto international.

Le discoteche vere e proprie sono prevalentemente 2:

  • l D che in realtà è fusa con l’ABC (il creatore del nome è un genio). Immaginate un unica struttura a teatro a due piani. Il piano superiore, l’ABC, è una sorta di privè con una balconata che affaccia sulla pista ossia il D, con il DJ al centro. I dj che suonano a Losanna sono sempre di grandissima fama mondiale, quando c’ero io il dj era di Las Vegas, pompava parecchio, ma ovviamente io nn lo conoscevo.
  • Mad un colosso di 5 piani di proprietà di un famoso produttore di musica house e tecno, quindi sempre grandi ospiti internazionali.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top