Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Europa / Spagna / La Baia di Fornells a Minorca adatta per lo sport

La Baia di Fornells a Minorca adatta per lo sport

Minorca forse l’isola delle Baleari con meno impatto turistico, quest anno quando ci sono andata a festeggiare il mio compleanno, mi sono chiesta come mai. Strana legge di marketing perchè l’isola è davvero bellissima, ancora molto selvaggia, poco costruita, il turismo è presente, ma è per la maggior parte catalano.

Quasi tutti si accalcano per le spiagge turchesi intenso, come Macarella, Macarelleta, Turqueta, anche se una delle mie preferite è San Tomà, ma c’è molto altro oltre le spiagge.

L’estate è bella non solo perchè ci si rilassa, ma anche perchè le condizioni climatiche ti permettono di poter sperimentare facilmente molti sport. Quando sono in viaggio mi piace sempre sperimentare qualcosa di nuovo, mettere alla prova i miei gusti e avere il coraggio di stupirmi.

IMG_6057

A Minorca esiste un luogo che è perfetto per mettersi alla prova: la Baia di Fornells.

Fornells si trova nella costa nord, quella più selvaggia dove il vento taglia con forza la costa, questo è uno dei motivi per cui la vegetazione si taglia di botto e il mare da turchese passa a blu notte.

Ma Fornells è una enorme insenatura che lascia spazio ad una riserva della biosfera, un parco marino meraviglioso. È un’insenatura molto grande, uncinata, protetta dai venti lascia al sui interno un ecosistema unico.

Per gli amanti delle immersioni è il luogo più affascinante per fare diving di tutta l’isola. La maggior parte dei dive center si trovano qui e dato che ci sono molte zona protette è adatto anche per chi vuole imparare.

Come dicevo è una baia con un vento importante quindi è perfetto anche per iniziare a veleggiare, c’è una zona dove si affittano laser o piccoli catamarani o se siete proprio alle prime armi potrete iscrivervi ad un corso ad hoc.

La baia ha delle piccole insenatura ai suoi lati dove nascono spiagge completamente vergini, sono tutte raggiungibili con il kayak, ovviamente più ci avviciniamo al mare aperto più la corrente aumenta, quindi se non siete espertissimi vi consiglio di rimanere al suo interno.

DSC07180

Nel porto turistico, oltre a tutte le persone che arrivano qui con la propria barca è anche possibile affittare una imbarcazione tipica mallorquina. Si tratta di una specie di gozzo molto sottile con una vela, ma date le dimensioni e la portata del motore non c’è bisogno della patente nautica per divertirsi.

Date le correnti è possibile usare la barca solo nella baia o immediatamente al suo esterno, vi consiglio di fare un giro la mattina, quando il vento è ancora debole, specialmente per spingervi all’esterno. Il paesaggio è molto intenso, rocce a picco sul mare, un faro, cavalli selvaggi che corrono in libertà.

Vi verrà data una cartina dove sono indicati i punti in cui si può ancora e quelli in cui è proibito in modo da proteggere il fondale.

Dopo la barca, rigoroso un aperitivo al porticciolo.

Se volete fare un corso nella zona vi consiglio di cercare un alloggio a Minorca in questa zona, o comunque nella vicinanze, altrimenti se restate alla Ciutadella considerate che ci vuole più di mezz ora per raggiungere Fornells

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top