Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Europa / Spagna / La SPA di Costa Melonera a Gran Canaria, un viaggio nel benessere

La SPA di Costa Melonera a Gran Canaria, un viaggio nel benessere

Dicono sia la più grande spa della Spagna, questo non lo so, ma di sicuro è la più grande delle Canarie.

All’interno del meraviglioso hotel della catena Lopesan , il Costa Melonera c’è una SPA di altissimo livello. L’ingresso costa 38€ per chi non alloggia in hotel e da diritto a 4 ore di spa compreso l’uso delle piscine all’aperto esclusive.

La spa è composta da un percorso di 12 sale ed ognuna di esse ti trasporta in un luogo diverso del mondo. Il percorso è una cura del corpo e della mente, e da brava psicologa confermo che per riuscire a rilassarsi bisogna prima abbandonare i grattacapi. Così si inizia con l’utero materno, si esatto, avete capito bene. Si entra in una porta dall’aspetto inconfondibile, un po’ come el amante menguante di Almodovar , e una volta entrati nell’utero vi accoccolerete in un sofficissimo letto ad acqua per iniziare il processo di rilassamento. Il secondo step è depurativo, una stanza di sale dell’Himalaya. Io mi aspettavo una grotta di sale grezzo invece hanno costruito tutte le pareti e le sedute di mattoncini di sale , ponendo una luce dietro in modo che possano splendere ancora di più, stupendo! Di sicuro la mia sala preferita. Il potere curativo del sale è quello di attirare le negatività, ok ho deciso mi farò una camera da letto di sale.

la grotta di sale del Costa Melonera

la grotta di sale del Costa Melonera

La sala numero 3 è una stanza di vapore a 40 gradi dal forte aroma di eucalipto tutta disegnata con architettura egiziana, c’erano anche i gatti con gli occhi vedi che lanciavano raggi luminosi.

Poi inizia una parte che rappresenta la forza della natura delle Canarie, si inizia con un percorso per la circolazione delle gambe caldo freddo, poi con una sala della pioggia, in cui l’acqua cambia intensità e temperatura, terminando con il marmo con l’acqua calda, una lastra di marmo dove scorre continuamente acqua calda, e per poterne goderne a pieno bisogna cercare di allineare la colonna vertebrale alla lastra di pietra, sperando di non avere il sedere a mandolino come ho io!

Voi l’avete mai fatta una pioggia terapia ? Io e @rondoner si! A #GranCanaria #GranCanariagiovane #vueling

Un video pubblicato da Francesca Di Pietro (@francydipi) in data:

Il viaggio continua in medio oriente, con un tipico hammam turco, volendo, in una sala al lato è possibile farsi fare un piling o un massaggio. Passiamo poi alla sala Mar Morto dove si galleggia cullati dai suoni e luci. Dopo qualche minuto di relax è l’ora della sauna svedese per poi terminare in un Igloo. L’idea dell’Igloo è molto carina, i muri sono ricoperti di uno strato di ghiaccio, fa effettivamente fresco ed è possibile massaggiarsi con del ghiaccio.

spa del costa Melonera Gran Canaria

La giornata si conclude nelle bellissime piscine all’aperto, la zona più grande ne prevede 3 una dentro l’altra di temperatura variabile, la mia preferita è quella più calda coni lettini con l’idromassaggio e la doccia per la cervicale. L’accesso a queste piscine all’aperto è esclusivo per gli ospiti della spa il che garantisce un’affluenza più bassa e la possibilità reale di rilassarsi. L’hotel ha anche una meravigliosa infinity pool per i suoi ospiti, vi sembrerà di nuotare nel mare in ogni momento.

SPA del Costa Melonera Gran Canaria

La famiglia Lopesan ha anche l’eccentrico hotel al lato, il Baobab, un 5 stelle lusso interamente a tema africano, davvero sui generis. L’hotel ha una particolarità che mi ha stregato: un Rio Lento, come lo chiamano loro, ossia invece della classica piscina ha un fiume di 800 metri che attraversa tutta la proprietà così è possibile fare effettivamente una nuotata, perfetto per chi come me adora allenarsi con il nuoto.

spa del costa Melonera Gran Canaria

spa del costa Melonera Gran Canaria

spa del costa Melonera Gran Canaria

spa del costa Melonera Gran Canaria

spa del costa Melonera Gran Canaria

Un commento

  1. Interessante articolo! Stupende ste foto con la action camera. Mh..devo mettere Gran Canaria sulla mia bucket list, per i prossimi viaggi. Purtroppo nel 2016 sono giá “pieno” di vacanze… ;) Tanti saluti e avanti cosí!

Rispondi a mario Cancella un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top