Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Sudamerica / Bolivia / Vivere davanti una PRIGIONE!

Vivere davanti una PRIGIONE!

Sono a La Paz, una città enorme non proprio bellissima dove certamente il clima e l’altitudine non la rendono un luogo piacevole dove vivere; ad ogni modo ha il suo fascino.

Sono in un albero molto carino, in stile coloniale a due passi dalla strada principale, è ubicato in una piazza, apparentemente tranquilla e rilassata, una chiesa , un giardino, qualche ristorante e…

una PRIGIONE!

L’altra sera ero a cena con un olandese trasferito a La Paz e tra le cose da fare mi dice: sei  mai stata a San Pedro? Alla prigione? “ prigione? Io ci vivo li !

Esatto! Non mi ero accorta di vivere di fronte alla prigione più famosa del sudamerica! A San Pedro ci sono regole proprie, i leaders vengono eletti democraticamente, ci sono negozi, un magazzino per il cibo e un albergo per ospitare i familiari. Con circa 15000$ è possibile comprare una cella con cucina e bagno privato! Si dice che da li esca la miglior cocaina della Bolivia!

In teoria è possibile fare dei tour , ma nn in totale sicurezza e una leggenda dice che una ragazza tedesca sia stata rapita durante un giro e mai più ritrovata.

Comunque se anche voi siete affascinati come me da questa storia leggete Marching Powder un libro scritto da un giornalista , Rusty Ypung, che si è traferito 4 mesi a San Pedro per studiare il carcere! Un uomo al cui confronto Zimbardo è  un dilettante!

{jcomments on}

 

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>