Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Sudamerica / Ecuador / Quattro buoni motivi per visitare le isole Galapagos in bassa stagione.

Quattro buoni motivi per visitare le isole Galapagos in bassa stagione.

I miei quattro buoni motivi per visitare le Galapagos in bassa stagione:

1. IL PREZZO: è noto a tutti che le isole Galapagos non siano una destinazione economica, ne tanto meno da backpacker, ma se si vistiano in basta stagione si può trovare una crociera a meno della metà, bastano un paio di ore in Quito per girare tra varie agenzie o se si ha più tempo, meglio recarsi direttamente a Puerto Ayora e contrattare in loco, non temete anche se la stagione è bassa ci sono sempre diverse barche che partono ogni settimana e anche per chi visita l’Ecuador in sole due settimane è facilmente organizzabile dato che i voli partono e arrivano sia a Quito che a Guayaquil. Molto spesso ci sono delle occasioni davvero convenienti, vi potrete permette di alloggiare in una barca di categoria superiore perché la differenza di prezzo e davvero minima, e non dimenticate di contrattare sempre, fino alla fine! Solitamente tutte le agenzie ti scontano circa 50$ se paghi in cash. Personalmente non ne consiglio nessuna in particolare perché dipende di volta in volta i rapporti che hanno con gli armatori della barca che stanno promuovendo, io sono andata prima in una dove una mia amica, su un altra barca, si era trovata benissimo e mi ha porposto il mio stesso tour a 200$ in più di quanto l’abbia pagato! Meglio girare per 5-6 agenzie di Mariscal e fare una media.

2. LA FOLLA: viaggiando in bassa stagione, in mi posti sarete praticamente da soli, l’unica barca attraccata nella baia, l’unico gruppetto a nuotare con gli squali o a fotografare gli uccelli, e credetemi questo fa la differenza. Nelle isole Galapagos si ha la netta sensazione i essere un estraneo il mondo è degli animali loro te lo dimostrano ogni secondo ignorandoti completamente. Non avrei mai pensato di potermi fermare a 30cm da albatros intenti nella danza di corteggaiemento e fotografarli senza problemi e con tutto il tempo che desidero.

3.LA COMPAGNIA: in basta stagione questa crociera è più alla portata dei giovani, anche di alcuni che stanno facendo il giro del mondo. Trovare una crociera alle Galapagos a meno di 1000$ é un affare che capita poche volte nella vita quindi i viaggiatori che hanno qualche soldo extra da parte, di solito colgono l’occasione. Potete finalmente godere queste splendide isole senza correre il rischio di passare una settimana con pensionati americani fuori forma, come si vede in tutte le foto illustrative, durante la mia crociera su 15 c’era solo una coppia di ultra sessantenni, tra l’altro simpaticissima!

 

 

 

4. I CUCCIOLI: fine agosto-settembre è la stagione in cui tutti gli animali si riproducono, questo significa che sarete immersi in una grande nursery, mi spiego meglio. Su ogni isola ci sono diverse colonie di leoni di mare, non sto dicendo che vi capiterà di vedere qualche cucciolo, ma che tutte le femmine avranno il proprio cucciolo, dovrete solo sceglierete l’ età, io credo di aver visto una trentina di piccoli leoni marini di circa 2 settimane, con ancora il cordone ombelicale attaccato, se siete fortunati potrete anche assistere ad un parto. Ogni uccello fertile sta accudendo i suoi pulcini, ci sono decine di nidi di albatros con cucciolotti spennati e buffi che camminano tragli arbusti e i genitori nn sono per niente protettivi. Ogni mattina in barca la guida fa un briefing dicendo quali animali si posso incontrare, all’inizio pensavo che fosse tipo i safari in Africa :”se sei fortunato puoi vedere da lontano…” no alle Galapagos è certezza! Li vedi, ti avvicini, li osservi e li fotografi con calma! Direi che si può di che c’ è solo un lato negativo nel visitare le Galapagos in bassa stagione: il SOLE! Si perché in fin dei conti è più una questione di sole che di freddo. Siamo all’ecuatore il sole quando esce è davvero cocente, può cambiare la temperatura di 10 gradi, e durante la bassa stagione non esce molto frequentemente, ma io ho avuto due gironi di sole e caldo e ho anche fatto il bagno senza muta (solo un tuffo).

Tutti parlano di un acqua molto fredda, in realtà l’ acqua non è assolutamente ghiacciata, a giugno in Italia o sempre in Grecia, è molto più fredda, la differenza è che qui non c’è il sole che ti riscalda, quindi tu hai la tua bella felpetta, il cielo è grigio e proprio non sei invogliato a buttarti a mare e passare i prossimi 45 minuti in acqua! Assicuratevi una buona muta quando iniziate la crociera con maniche e pantaloni lunghi io direi meglio di 6mm così sarete più invogliati a fare snorkeling. Considerate che anche in alta stagione si fa snorkeling con la muta, perché l’acqua non è mai tanto calda da permetterti di stare tanto tempo a mollo! Per questo ritengo che l’ unica discriminate sia il sole! Ad ogni modo, per quanto le spiagge siano bellissime e di una sabbia impalpabile bianca, una crociera alle Galapagos non è fatta per leggere un libro sotto la palma , avrete talmente tante cose da fare che al massimo vi resterà un ora al giorno per rilassavi, la vera attrazione sono gli animali, e fin che non andare non potete immaginare cosa significa. Quindi se avere l’opportunità non pensateci due volte e partite!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top