Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Sudamerica / La mia nuova sfida per amore del Sudamerica.

La mia nuova sfida per amore del Sudamerica.

E’ dal mio primo viaggio in Messico nel 2003 che ho capito che quella era la terra che faceva vibrare la mia anima, sarà per la lingua, sarà per la musica ma io mi sento a casa!

Come quasi in tutti gli ambiti della mia vita personale, ho qualche leggera difficoltà ad arrendermi alla verità, quindi, ho girato ovunque senza più tornare in Latino America dal 2004, poi quando ho iniziato a voler fare sul serio sono tornata al mio grande amore e quindi come sapete nel 2011 sono stata praticamente 4 mesi in Sudamerica! Inutile dire che è stata l’esperienza più bella della mia vita e che si sarei rimasta latri 6 mesi! Ma come si dice la fame vien mangiando e i miei amici backpacker mi hanno detto sempre che il luogo più spettacolare è la Colombia! Allora vuoi non andarci?

A fine luglio parto di nuovo per il mio adorato Sudamerica, destinazione Colombia ed Ecuador!

Ovviamente è iniziata la fase in cui tutti mi dicono che sono una pazza e che è pericoloso!

Il pericolo è un concetto relativo, io sono una viaggiatrice non un incosciente, non lo sono neanche a Roma, odio il “brivido” ed ogni tipo di rischio.

Un po’ come quando sono stata 1 mese in Bolivia, tutti dall’Italia mi dicevano di stare attenta, ma io non ho mai avuto paura, neanche per un istante, basta nn mettersi nelle situazioni e poi personalmente dopo aver visitato 40 paesi posso dire che sono stata derubata, scippata, scassinata, e rapinata quasi 20 volte: tutte a Roma , Napoli e Barcellona!!!

Quindi partirò, da sola ovviamente, tranne una breve pausa con una mia cara amica, e ho deciso di testimoniare che una donna sola può viaggiare per la Colombia e l’Ecuador in tutta sicurezza, basta essere responsabili! Documenterò ogni mio spostamento e struttura che mi ospiterà sui miei due siti e con i miei diversi profili facebook e twitter ogni post sarà contraddistinto dal hashtag #SouthamericaSafe e nei diversi paesi da #ColombiaSafe  e #EcuadorSafe , sto chiedendo degli aiuti alle diverse strutture in loco, diciamo che il mio obiettivo è fare una sorta di Blog Trip sulla sicurezza, non voglio promuovere il confort e il cibo, ma quanto i vari paesi siano accoglienti. Se qualcuno di voi visiterà il Sudamerica quest’estate, vi invito a postare commenti sulle strutture e servizi turistici con l’hashtag #SouthamericaSafe.

 

 

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*