Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Sudamerica / Perù / Le 5 cose da fare ad Arequipa

Le 5 cose da fare ad Arequipa

Ci sono 5 cose che dovete assolutamente fare se andate ad Arequipa:

1. Visitare il Monastero di Santa Catalina,

è il monastero più grande del Sudamerica è praticamente una città, stupendo e perfettamente conservato, il giovedì sera c’è anche la visita notturna, ve la consiglio se avete un buon cavalletto. E’ incredibile quante stanze e mini appartamenti vi possiate trovare. Ogni monaca figlia di una nobile famiglia, portava per la sua vita in convento un enorme baule con tutto il necessario, compreso stoviglie di porcellana finissima e candide lenzuola. Ogni cella prevedeva una camera da letto, un soggiorno, un bagni ed una cucina con giardinetto, insomma degli appartamenti a tutti gli effetti e poi una monaca indios come servitrice, forse non proprio in linea con i principi di sorellanza. Potete scegliere di farvi illustrare la storia da una guida privata che troverete all’ingresso o farlo da soli leggendo le didascalie in ogni stanza.

2. Visitare la mummia di Juanita al museo Santury,

l’unica mummia Inca perfettamente conservata grazie alle bassissime temperature delle Ande. Sul Vulcano Ampato e Misti gli inca usavano fare sacrifici umani, partivano da Cusco e a piedi raggiungevano la sommità di queste montagne portando con se dei bambini “sacri” appartenenti a famiglie reali e perfettamente in salute, dopo averli storditi con la Chicha ( una birra a base di mais fermentato) e foglie di coca li colpivano con un colpo secco alla tempia per ucciderli e poi seppellirli in posizione fetale come da tradizione. A causa delle eruzioni del vulcano uno dei fanciulli e scivolato dal monte finendo sotto lastre di ghiaccio per più di 500 anni, Juanita! All’interno del museo video e guida vi spiegheranno tutto sulle tradizioni dei sacrifici umani, davvero interessante; mi raccomando vestitevi pesanti perché le temperature sono molto basse per mantenere congelata la mummia;

3. Mangiare un Rocoto Relleno,

un peperone imbottito di spezzatino di manzo ricoperto da una salsa di formaggio fuso! Pazzesco! Io vi consiglio di andare al  Ary Quepay (Jerusalen 502) è una casa coloniale molto informale con un’ottima cucina;

4. Mangiare un Queso Helado,

non temete non è un gelato di formaggio. Il queso helado è in realtà un gelato alla vaniglia, anni fa le massaie ponevano nel congelatore in contenitori cilindrici avvolto in panni di stoffa e una volta solidificato prendeva quindi la forma di una caciotta!

5. Un trekking nel Colca Canyon,

leggete il mio post  per tutte le info e i consigli.

5 commenti

  1. Ho passato ad Arequipa il Natale del 1993 arrivandoci, dopo una notte in treno, scendendo da Puno. Il Monastero e veramente bello. OK per il Rocoto Relleno e fatto il viaggio (è stata un’avventura!!) al Canyon Colca. Il giorno di Natale ho filmato la folkloristica processione.
    Tantissima nostalgia e meravigliosi ricordi!

  2. dahrmatrivago

    che belle foto!dai vieni a metterle sulla pagina trivago dedicata alle bellezze di Arequipa, e vieni a raccontarci i tuoi viaggi, leggeremo con piacere e voteremo le tue recensioni e il tuo sito :) )

  3. Francesca Di Pietro (@chetiporto)

    Grazie! vengo subito a farci un giro!

  4. quanti giorni consigli di fermarsi in città? considerando che facciamo anche 1giorno e mezzo nel colca :)

  5. Francesca Di Pietro (@chetiporto)

    Direi 2 notti ed una intera giornata possono bastare. La città è piccola e meritano tantissimo il museo ed il convento. Buon viaggio. :lol:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top