Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Sudamerica / Colombia / Consuntivo del viaggio in Colombia

Consuntivo del viaggio in Colombia

Consuntivo del viaggio in Colombia

Giorni nel paese: 40

Bus presi: 20! Per fortuna solo no notturno! Da sapere che negli autobus notturni in Colombia c’è una temperatura artica, anche con tutti i vestiti che avente a dosso morirete di freddo! In più non esistono bus cama o semi cama, vi consiglio di portavi il sacco a pelo!

Aerei presi:1-Cartagena -Medellin

Spiaggia preferita: il Pilar de Azucar nella alta Guajira

Trekking preferito: se la combatte molto con il Parco del Cocora, ma tutti quei ruscelli durante il trekking della Ciudad Perdida vincono, ma solo se non penso alle salite con la pioggia.

Couchsurfing fatti: 2, il primo in Medellín a casa di Freddy, simpaticissimo e super ospitale, sono stata da lui 4 giorni e il secondo da Diego ad Armenia in una piantagione di banane, due notti e l’ho anche aiutato con il raccolto.

Sport estremi praticati: raftng e caving a San Gil

Giochi locali praticati: Tejo a Salento, il tradizionale gioco simile alle bocce con polvere da sparo, molto divertente ma non sono riuscita a far esplodere niente…; e parquet un gioco di dadi tipico della zona di Antioquia, ho perso 10000 pesos!

Compagnia migliore: di tutti i paesi che ho vistato questo è di sicuro quello dove mi sono divertita di più e con la miglior compagnia, anche se forse il gruppo che ho incontrato nel trekking della Ciudad Perdida con il quale ho viaggiato per 2 settimane è stato molto coinvolgete.

 

Miglior alloggio: Hacienda Venecia di Manizales e Hostal Renacer a Villa de Leiva

Peggior alloggio: Pasto al Koala-Inn, squalliduccio anche se almeno avevo la stanza privata.

Posto preferito: Zona Cafetera continuo a pensare che sicuramente ci tornerò e chissà magari mi compro una finca di caffè .

Città coloniale preferita: Villa de Leyva, semplicemente stupenda, la Piazza Mayor è la più grande della Colombia.

Piatto preferito: Aijaco, una buonissima zuppa di patate e pollo accompagnato con avocado e mais, da mangiare tassativamente a Bogotá!

Posto più brutto: Pasto, non c’è assolutamente niente anche se d’obbligo nella discesa verso l’Ecuador.

Museo preferito: Museo del Oro di Bogotá, vale assolutamente la pena.

Posto più caro: Cartagena de Indias

Posto più economico: Popayan

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>