Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Chi sono

Chi sono

Mi chiamo Francesca, sono una psicologa o meglio una psicoviaggiatrice! Napoletana d’origine e Romana per adozione. Il primo viaggio l’ho fatto ad 8 anni e poi non ho più smesso! Sono la classica ragazza con la valigia, ogni scusa è buona per prendere un aereo, ad oggi ho visitato 6paesi, ma la cosa che mi piace di più è ritornare nei posti che amo. La seconda volta ha sempre un’altro sapore. Da qui l’idea di fare questo sito. Nel 2011 ho voluto unire le mie due passioni i viaggi e la psicologia e così ho iniziato una ricerca autofinanziata sulla personalità del viaggiatore. E’ stato difficile ma molto interessante e mi ha fatto capire in che direzione devo orientare le mei forze. Per saperne di più leggi l’abstract.

Alla luce dei miei viaggi e della mia professione di psicologa ho deciso di aprire un nuovo sito www.viaggiaredasoli.net per aiutare chi ancora non ha fatto questa magnifica esperienza a buttarsi nel mondo da soli e per raccontare dei viaggiatori che incontro o che magari un giorno incontrerò viaggiando.

Viaggiare alternativo

Da più di 3 anni mi occupo di travel coaching una metodologia che rende il viaggio un processo di crescita, questo lavoro si è trasformato in un libro Come Viaggiare da Soli: Manuale di Travel Coaching

Insime ad altri 3 soci ho fondato TBnet il primo network di travel blogger italiani, creiamo campagne di comunicazione su una rete di più di 30 blog di viaggio.

Chetiporto nasce dalla passione per i viaggi, e dal desiderio di ritornare sempre a casa con frammenti delle realtà scoperte ed esplorate. Oggetti capaci di far rivivere istanti, atmosfere, odori. Ricordi che rimangono fissi nella mente, che vorresti condividere con chi vede il mondo con i tuoi stessi colori.

A volte non bastano i racconti, le fotografie, c’è bisogno di toccare con mano quello che è altro da noi, è per questo che amo portare via con me accessori, gioielli etnici e gioielli artigianali fatti si sole pietre naturali che raccontano i miei viaggi.

E da qui l’idea. Costruire una mappa con dei consigli di viaggio, un diario di bordo multimediale, dove annotare esperienze, itinerari, cose da acquistare. Un sito da usare come traccia, in grado di fornire spunti, curiosità, ma che sia anche promemoria. Un mezzo per fermare delle sensazioni. Un taccuino per trattenere le emozioni.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top