Ultime notizie
Ti trovi qui: Home / Racconti di Viaggio / Viaggi in Europa / Islanda / Escursioni in barca in Islanda

Escursioni in barca in Islanda

Thury la gentilissima ragazza di Special Tours , conosciuta a Londra al WTM è stata la prima a risponderemi per sponsorizzare il mio viaggio in Islanda, mi ha scritto “ti piacerebbe guardare le balene“? A dire il vero le ho viste un paio di mesi in Ecuador ed ero ampiamente soddisfatta, ma mi sono detta, magari qui ci sono dei tipi diversi di cetacei, dopotutto siamo al polo nord! Ho accettato con piacere le due escursioni che mi ha offerto, una per vedere appunto le balene e una per vedere l’aurora boreale dal mare. La Special Tours organizza anche le escursioni per vedere i pulcinella di mare, degli uccelli simili a dei pinguini, sono degli uccelli endemici davvero bellissimi, purtroppo si trovano solo d’estate. Tutte le imbarcazioni usate per il whale whatching o l’aurora boreale, sono minimo 50 piedi, molto stabili e pulite.

Ogni persona ha a disposizione una cerata imbottita per proteggersi dal vento e dall’acqua e c’è una cucina dove sono a disposizione degli ospiti bevande calde e biscotti. A dire il vero in inverno se il tempo è umido e piovoso, non trovo abbia molto senso prevedere un’escursione in barca. Dal mare la costa è difficilmente visibile e in quanto agli animali, dicono ci sia l’80% di possibilità di vedere una balene in inverno, (io credo molto di meno), e poi ne caso la si possa incontrare credo sia molto raro vederla saltare perché quelli sono riutali di accoppiamento e come tali estivi, ma da quello che ho ascoltato i delfini si vedono quasi sempre.

Ad ogni modo nel mare artico ci sono tantissimi tipi di cetacei, noi abbiamo incontrato un branco di delfini, un tipo particolare di cui nn ho capito il nome, sono neri e con una pinna dorsale più evidente. Carini, è sicuramente un’esperienza emozionante, ma considerando che nel mediterraneo se ne incontrano spesso direi che nn vale la pena farsi 4h di barca per vedere dei delfini!

Per quanto riguarda la possibilità di vedere l’aurora boreale dal mare, la domanda è solo una, il vostro obiettivo è fotografarla?

Se la risposta è si, non ci pensate proprio a fare l’esclusione!

Con l’omdeggiamento della barca i vostri ’30 secondi d’apertura diaframma lascerà solo scie luminose, anche se verdi! La mia idea di vedere l’aurora dal mare è un po’ come quando vedi i fuochi d’artificio dalla barca, uno spettacolo unico al riparo da tutti, ed effettivamente così è; ma solo se cerchi un’esperienza intima. Non preoccupatevi del freddo, è meno peggio di quanto si immagini, primo perché la Special Tours ti da a disposizione le cerate, come detto prima, secondo perché potrete aspettare l’aurora sotto coperta ed uscire solo quando appare. Altra cosa, anche se di notte il mare è più calmo, si balla parecchio e devo dire che anche a me che sono abbastanza abituata al mare dopo un oretta iniziava a dar fastidio. C’è da ricordare che se per caso non riusciste a vedere l’aurora l’agenzia vi da un buono per riprogrammare la vostra escursione così potrete avere una seconda possibilità, magari controllando prima le previsioni del tempo. Insomma l’esperienza è sicuramente unica, dipende da voi, siete più da immortalare il momento o viverlo tutto di pancia! Comunque posso dire senza dubbio che la Special Tour ha le imbarcazioni più grandi che per questo tipo di mare è davvero una grande garanzia, tutte le guide che ci sono a bordo sono gentili e molto professionali, è l’unica agenzia nella quale ho incontrato guide davvero preparate e con un’attitudine alla comunicazione spinta. Devo dire che hanno reso entrambi i miei soggiorni molto piacevoli.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Scroll To Top